header i-Italy

Focus in Italiano

Focus

Facts & Stories

"The Italian Americans Don't Need a Commission to Evaluate Columbus"

With flags, scarves, and tri-colored handkerchiefs, approximately 50 members of Italian-American organizations took part in Saturday’s rally at Columbus Circle. The following day in Queens marked the first meeting of Mayor de Blasio’s commission aimed at examining “symbols of hate.” The great navigator, Christopher Columbus, found himself at the center of the controversy surrounding the Commission and its mission.
Angelino Alfano, incontra la comunità italiana di New York
Facts & Stories

Angelino Alfano, parla alla comunità italiana di New York

L'intervento del Ministro degli Esteri nel corso dell'incontro con la comunità italiana a New York
Facts & Stories

FICO Eataly World Opens in Bologna

Eataly founder Oscar Farinetti expands his brand of food halls in a big way. November 15th marked the grand opening of FICO Eataly World, a gastronomical and educational emporium dedicated to the tradition of Italian food. The park is located in Bologna, a city known for its rich cuisine.
Art & Culture

Da Vinci's "Salvator Mundi" Shatters the World Record at Christie's Auction House

Although it was estimated to sell for only $100 million, Leonardo da Vinci’s "Salvator Mundi" sold for $450 million at Christie’s Auction House November 15, 2017 breaking the world record for the most expensive painting ever sold.
Art & Culture

CIMA Sheds Light on De Chirico's Brother: Alberto Savinio

The Center of Italian Modern Art (CIMA) puts ambitious effort towards bringing to international prominence the awe-inspiring yet under-recognized artist, Alberto Savinio. During one of their public programs, i-Italy had the chance to interview one of the most important art historians and critics of the postwar period in Italy, Renato Barilli, and discover the nature of Savinio’s relationship with his better known brother.
Life & People

Celebrating Love, Life and Loss with Annalisa Menin

On Nov. 14, Venetian-born blogger Annalisa Menin honored the launch and book-signing of her first novel, My Last Year in New York, at Valentino Fifth Ave. i-Italy was there and had the chance to ask the author what inspired her to write the book.
Facts & Stories

Government, Unions Battle Over Boosting Age for Pensions

The increased longevity of Italians is behind the government's proposal to boost the pensionable age to 67 years. But Premier Gentiloni's cabinet is at loggerheads with the powerful unions over this, even as the labor market is also changing.
Facts & Stories

Italian Success Stories Awarded in Washington DC

What better time to honor individuals and companies upholding traditional Italian values than October - National Italian-American Heritage Month? On Saturday October 14, the 4th annual Premio Eccellenza Italiana award ceremony took place at Café Milano in Georgetown
Art & Culture

U.S. Premiere of Emma Dante’s Le sorelle Macaluso

Theatrical masterpiece Le sorelle Macaluso/The Sisters Macaluso by Emma Dante – recently named "one of Italy's most sought-after contemporary directors" by The Financial Times - will have its U.S. premiere at Montclair State University (Nov. 16-19), as part of a Peak Performances season celebrating the creative force of women.
Life & People

Marathon: A Metaphor for Life

A charge was in the air among the 3,002 Italian participants of the New York Marathon. Among them was Sandro Gozi, Undersecretary of the Presidency of the Council of Ministers. We interviewed him about what it means to run a marathon in New York only a few hours after a terror attack and what physical activity can mean, above all for young people, in terms of the commitment that allows an individual to achieve a certain goal.
Facts & Stories

Alitalia Flies to New Heights This Winter

At the start of its winter season, Alitalia gives a presentation at ENIT’s New York headquarters, highlighting new developments and enhancements. New Alitalia's Chief Commercial Officer, Fabio Maria Lazzerini, spoke about them focusing on the American market and luxury accommodations.
Art & Culture

Cradled by the Music of Francesco De Gregori

The prince of singer-songwriters and his concert at The Town Hall in New York. Slender and refined, he graced the audience with moments of great depth and intensity. An encore and at the end, De Gregori, together with his wife Alessandra Gobbi, sang the audience a special Neapolitan song.
Art & Culture

De Gregori Visits Casa Italiana at the Kick Off of His NY Debut

After making his US debut in Boston Nov. 5, Francesco De Gregori arrived in New York on Nov. 6 to perform for the first time. On the night before the show, he stopped by NYU’s Casa Italiana Zerilli-Marimò for a conversation with Stefano Albertini. FULL VIDEO INSIDE THE ARTICLE
Facts & Stories

NIAF's 42nd Anniversary Gala Honoring the Region of Sicily

This past weekend the National Italian American Foundation (NIAF) hosted its 42nd Anniversary Gala, at the Washington Marriot Wardman Park Hotel in Washington D.C. A weekend-long celebration of Italian and Italian-American heritage, traditions, educational talks, food and entertainment with Sicily being the region of honor for this year. NIAF also saluted his President & COO John M. Viola, resigning from his role after six years of exceptional dedication.
Facts & Stories

Elections in Sicily: Walkup to National General Elections

In a regional election Sunday in Sicily, a fledgling center-right coalition trounced the center-left, leaving former Premier Matteo Renzi and his party in deep trouble. The vote is seen as a harbinger of things to come when the nation goes to the polls next March.
Life & People

The New York City Marathon: Italian Spirit, Courage, and Perseverance

Every year the New York City Marathon is an exciting event for more than just New Yorkers. This year’s marathon, held on Sunday November 5th, brought people together from around the world. Honoring Italian runners specifically–3,002 this year #lacaricadei3002–The Consulate General of Italy held a press conference before the marathon on November 2nd for those participating in the 2017 race.
Art & Culture

Pistoletto’s Sphere Rolling down the Streets of Cold Spring, New York

Italian artist Michelangelo Pistoletto is coming to Magazzino Italian Art on November 4, 2017 to recreate his seminal 1966 performance ‘Walking Sculpture.”
Facts & Stories

Italy and Kenya: New Investment Horizons

The Italian Trade Agency in New York hosted the special investors network event “Italy, Kenya and East Africa: Opportunities, Challenges and Prospects,” an important occasion to talk about the new possible investments in the Eastern African countries whose economies are rapidly developing and transforming. The meeting was organized by the A.I.I.K. (Italian Kenyan Industrial Association) and its North American representative Paolo Siniscalco, co-founder of the Italian accounting firm Siniscalco & Partners and Of Counsel with Grassi & Co for the Italian-American markets
Art & Culture

The Babylonian Talmud: A Living Book that Now Speaks Italian

The Italian delegation of the PTTB (The Babylonian Talmud Translation Project) stopped in New York to present their very first Italian translation of the Talmud, a sacred text of Judaism. Key individuals that night were Riccardo Di Segni, Rabbi and head of the Jewish community in Rome, and Clelia Piperno, director of the project and professor of constitutional law at the University of Teramo. An important opportunity to discuss culture and education, in light of what recently happened with Italian soccer fanatics, who have once again become the protagonists of a discriminatory act.
Meet Gabriel A. Battista
Life & People

The Rocky Road to Italian American Success

We’re interviewing Gabriel Battista, former executive chairman of Talk America, named by Ernst & Young as the Greater Washington Area Communications Entrepreneur of the Year in 2004. “Gabe,”as his friends call him, is the co-chair of NIAF and a prominent Italian American leader in the nation’s capital.

Focus in Italiano

Fatti e Storie

“Gli italoamericani non hanno bisogno di una commissione per valutare Colombo"

Con bandiere, sciarpe e fazzoletti tricolore, una cinquantina di membri di organizzazioni italoamericane ha preso parte al rally di sabato a Columbus Circle organizzato il giorno successivo la prima riunione nel Queens della Commissione esaminatrice dei “symbols of hate” voluta dal sindaco de Blasio, nel cui calderone si è ritrovato il Grande Navigatore
Fatti e Storie

Maratona, metafora della vita

Nella carica dei 3002 partecipanti italiani alla maratona di New York c'era anche Sandro Gozi, Sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Lo abbiamo intervistato. Cosa vuol dire correre a New York poche ore dopo un attentato terroristico. Cosa può rappresentare lo sport soprattutto per i giovani, quell'impegno che consente di raggiungere risultati ...
Opinioni

Travolti dall’onda anomala di una crisi non solo economica

Come vorrei una appassionata e travolgente stagione in cui i protagonisti fossero loro, i nostri ragazzi, pronti a trovare lo slancio e la curiosità di organizzare anche per noi un mondo migliore. Io ci credo, credo che sia ancora possibile. E credo che come nel ’68 quel vento giunse all’improvviso, così sarà. E per quanto mi riguarda, comunque e in ogni caso, sarò dalla loro parte.
Arte e Cultura

Cullati dalla musica di Francesco De Gregori

Il concerto al The Town Hall di New York del principe dei cantautori. Esile e raffinato ha regalato momenti di grande intensità e profondità. Bis, tris, e alla fine il regalo di una canzone napoletana insieme alla moglie, Alessandra Gobbi
Opinioni

Una società che anestesizza la morte

Oggi non parliamo della morte perché o non crediamo nella vita oltre la vita o non abbiamo il coraggio della vita fatta perfino di quotidiana morte e pensiamo di sfuggirla nascondendola a noi stessi.
Gourmet

Il Gambero Rosso presenta la ‘Guida Bar d’Italia 2018’ all’Hotel The Westin Excelsior di Roma

Diciotto edizioni per oltre 1300 locali tutti riportati nella Guida e descritti per differenti caratteristiche e regioni d’Italia, a coprire l’intero territorio nazionale.
Arte e Cultura

Alessandra Salerno. “È la musica che mi ha trovato!”

Dalla Sicilia: “Mia meravigliosa maledetta culla”, in America. Si racconta, l'artista palermitana che canterà al Gala annuale della NIAF e che sarà ospite alla Casa Italiana Zerilli-Marimò a fine novembre. Una voce giovane tra passato e futuro. Considerata vincitrice spirituale di 'The Voice of Italy 2015', la cantautrice propone una musica avvolgente, tutta da ascoltare. Originale interprete di Rosa Balistrieri, ha un repertorio che spazia in diversi generi. E poi una produzione a sua firma. E sorpresa: si accompagna con l’ autoharp: “L’ho cominciato a studiare dopo essermi innamorata della coppia June Carter - Johnny Cash”
Arte e Cultura

L'Italia non dimentica Kristian Zahrtmann

A cento anni dalla scomparsa, il pittore danese è stato ricordato a Civita d’Antino, paese che elesse a sua seconda patria
Arte e Cultura

Francesco De Gregori: in America per risalire la corrente della mia musica

Lo storico cantautore e musicista italiano è appena partito per una tournée nei club di ampio respiro che toccherà oltre l'Italia e l'Europa, anche, e per la prima volta assoluta, gli Stati Uniti. Abbiamo avuto occasione di intervistarlo prima del suo concerto al Bataclan di Parigi, e ci ha raccontato della tournée, del nuovo album, del suo prossimo debutto negli US e dello status della musica italiana contemporanea.
Opinioni

Lo Ius soli è un diritto già acquisito nei fatti

Siete contro la storia e la storia vi darà torto. Lo Ius soli è un diritto già acquisito nei fatti. Sarà approvato in questa legislatura, come io spero, lo sarà nella prossima, ma sarà legge se non per un ideale forte, per necessità di stato, smascherando ancora una volta un’Italia razzista che si nasconde dietro un fiume di parole, di opportunismo, di malcelata voglia di isolazionismo, di fuga dalla realtà del tempo che non consente di negare che, ci piaccia o meno, le nostre società sono multietniche, colorate di religioni e di cultura e non si può tornare indietro.
Opinioni

EDITORIALE. Un’ “Italica” sotto l'ombrello al Columbus Day

Questo è l'editoriale che uscirà sul magazine in carta in lingua inglese nei prossimi giorni. Crediamo sia utile pubblicare e diffondere anche la sua versione in lingua italiana. Per il suo contenuto ma anche come anticipazione del nuovo numero di i-Italy.
Opinioni

Le scuse di Mark Zuckerberg

Il creatore e fondatore di Faceook ha riconosciuto nel giorno più solenne per lui, ebreo, che qualcosa nel suo lavoro non va. Non è una critica dall’esterno al sistema Facebook, è la presa di coscienza di chi sa che anche la sua invenzione è a rischio di durata se consente alla pura libertà di parola di essere tradita, di chi sa che proprio la libertà senza regole ha permesso a Facebook di diventare così potente da rischiare oggi di distruggere se stesso.
L'altra Italia

A New York un grande Columbus Day tra pioggia e qualche protesta

Importanti incontri per la delegazione del Consiglio Regionale d’Abruzzo con esponenti di punta della nostra comunita’
Arte e Cultura

Verdi tra tradizione e innovazione

Giuseppe Verdi sfila sulla quinta strada? Si quest'annoi il Columbus Day ha un nuovo protagonista che grazie all'idea, regia ed interpretazione di Massimiliano Finarzzer, si incontra con la gente che assiste alla parata italiana piu' importante negli Stati Uniti.
Arte e Cultura

Giuseppe Verdi alla Parata del Columbus Day!

Giuseppe Verdi alla parata sulla quinta strada con una coreografia coordinata intorno ai Beni culturali tutelati dall’Unesco a “incarnare” la Regione Lombardia con la Fondazione Stelline. Si tratta di un gesto estetico guidato dal volto del più noto compositore italiano sulle note trionfali di un’Aida
Gourmet

Gianfranco Sorrentino e le sfide della ristorazione

Intervista a Gianfranco Sorrentino, napoletano, tra i piu’ noti ristoratori italiani d’America. Proprietario di da Café’ des Artist, Il Gattopardo e Mozzarella & Vino ha ancora una volta anticipato i tempi attraverso il Gruppo Italiano Ristoratori e Distributori.
Opinioni

Stupro. il trionfo dell’ignoranza. Vigliacca debolezza

La cronaca sciorina i particolari del sopruso e si trasforma in morbosità, pornografia del corpo e della mente che poteva essere evitata, bastava il nome dello scempio per raccontare ... Ma si sa che le notizie fanno affari se sanno essere estreme e nulla di più appetibile per la cronaca è la materia morbosa che si nutre di ciò che resta sospeso sul confine tra lecito e perverso. La verità è che i fatti denunciati dalla cronaca, raccontati dalle vittime sono solo la punta di un iceberg che lontanamente riescono a descrivere quanta violenza sessuale alberghi nel nostro quotidiano, di quanto perbenismo ipocrita sia rivestita la società per nascondere trame di dolore
Fatti e Storie

Onore alle vittime italiane dell’11 Settembre

Presso il Consolato Generale d’Italia a New York si è reso omaggio alla memoria dei caduti dell'attentato alle Torri Gemelle. Un’occasione per non dimenticare anche i nostri italiani scomparsi durante il tragico evento. L'evento ha avuto come protagonisti rappresentanti della comunità italiana newyorchese ed una delegazione istituzionale della città di Brescia con il ricordo dell'attentato di Piazza della Loggia, 43 anni fa
Opinioni

Essere a Gerusalemme, oggi

Essere a Gerusalemme in questi giorni è anche essere protagonisti di un tempo che ancora non riesce a lasciarsi coinvolgere dal grido della vita, della pace, la stessa pace che il Risorto annuncia ai discepoli prigionieri nel cenacolo. Si avverte che basta un nonnulla per scatenare l’inferno. Non puoi non farti domande di senso quando partecipi alla memoria del popolo eletto, pregando a quel muro che racconta vestigia passate e ricorda il tempio distrutto mentre i giovani, ormai adulti per quella comunità, leggono la Thorà. Non puoi non farti provocare dall’altro muro, diverso da quello del pianto, ma comunque bagnato di lacrime, eretto per dividere il destino di due popoli.
Opinioni

Colombo nell’occhio del ciclone spazza storia

IL Consiglio comunale di Los Angeles (14-1) decide di abolire la festività del Columbus Day. Viene sostituita come hanno già fatto altre località americane, con la commemorazione delle “popolazioni indigene, aborigene e native vittime del genocidio”. Questo dopo aver assistito all’incalzare di atti vandalici nei confronti di monumenti dedicati a Cristoforo Colombo. Le maggiori associazioni italo-americane chiedono il rispetto del Columbus Day inteso come giorno dell’affermazione del senso di dignità italoamericana e di amicizia tra i popoli italiano e americano e chiamano la comunità a reagire a quello che definiscono “un insulto storico”.
Fatti e Storie

Per “salvare la statua di Cristoforo Colombo”

Nella folle corsa alla caccia di statue detestate dedicate a personaggi controversi della storia americana, è incappato anche il Grande Navigatore che di monumenti a lui dedicati a New York ne conta 5, oltre a quello del centralissimo Columbus Circle, attualmente nell’occhio del ciclone. Siamo andati al rally oper lui a City Hall, organizzato dal consigliere comunale Joseph Borelli
Gourmet

La leggenda di Dom e “Di Fara Pizza”

Una storia avventurosa e romantica quella di Domenico De Marco detto “Dom”, che nel 1959 si trasferì da Caizzo, in provincia di Caserta, a Brooklyn nel periodo d’oro dell'emigrazione italiana dopo la seconda guerra mondiale. Un uomo semplice che è riuscito a fare della sua storica pizzeria “Di Fara”, una leggenda e la meta di artisti come Tony Bennett, Ed Sheeran e Leonardo di Caprio. E poi, news molto importante, è anche il vincitore di 50 Top Pizza a New York con il premio New York Style.
Arte e Cultura

Umbria Jazz: un omaggio italiano a “Dizzy" Gillespie

Un tributo ad un pezzo di storia del jazz mondiale, ad un’altra icona sacra viene dedicata una serata in cui la protagonista assoluta è la tromba.“The Champ to Dizzy”, l’omaggio italiano, nell’occasione del centenario della sua nascita, a Dizzy Gillespie, il più grande trombettista dell’era del bepop.
Fatti e Storie

La Nave Amerigo Vespucci sbarca a New York

La Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare è in arrivo nel porto di New York. per l’ottava tappa della Campagna d’Istruzione 2017. Partita da La Spezia lo scorso 19 aprile, dopo la tappa bostoniana la "nave più bella del mondo" ormeggerà presso il Pier 88 dal 26 al 31 luglio.
Fatti e Storie

Umbria Jazz: omaggio a Luigi Tenco e alla musica d’autore italiana 

Non poteva che essere affidata alle note virtuose e delicate di Danilo Rea l’apertura del concerto di omaggio a Luigi Tenco sul palco di Umbria Jazz. Un lungo viaggio, con un alternarsi di voci con timbri e grane a volte pastosi, intensi, struggenti, per lasciare spazio a quelli più pop, ma sempre contraddistinti da un unico legame, solo apparentemente distante, tra il jazz e la musica d’autore.
Fatti e Storie

La Nave Amerigo Vespucci sbarca negli States

La Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare sosterà dal 18 al 22 luglio nel porto di Boston negli Stati Uniti per la settima tappa della Campagna d’Istruzione 2017. L'amore per il mare, l'etica, la fedeltà, la disciplina e l'onore sono i valori fondanti che contraddistinguono gli uomini e le donne della forza armata. Dopo la tappa Bostoniana l’Unità approderà a New York il 26 luglio, continuando a rappresentare il Paese ed il “made in Italy”.
Opinioni

Quelle piccole cose che rendono bella la vita

Possibile che per sentirsi vivi bisogna sapere se qualcuno ha condiviso un nostro post su Facebook o se qualcuno voglia chattare con noi “in privato”? Sempre più persone pensano di esistere solo se qualcuno li abbia cercati o contattati sui social, dimenticando che si è uomini solo se ci si contamina con l’umano costringendo la vita a relazioni vere, autentiche. Piccole cose che fanno grandi le storie anche se non sfuggono alla necessità di avere un lavoro soddisfacente, un paese accogliente, un tempo interessante da vivere, ma le piccole cose sono l’essenziale che dà significato alle grandi e permettono alle grandi di crescere.
L'altra Italia

Tre secoli di storia in una famiglia molisana

Una bella storia raccontata da un'idea nata in un incontro casuale in uno Starbucks nei pressi di Seattle. L’orgoglio delle radici. La storia di una famiglia di emigranti molisani in America attraversa tre secoli e diventa un libro di ricordi. E il libro sarà il dono di Natale 2017 della nonna “ai figli dei figli”. Per conoscere e per non dimenticare il passato. L’emigrazione italiana, pagine di storia che, dalla fine dell’Ottocento, attraversano il Novecento e approdano nel Duemila. Un fantastico filo ideale tiene unite generazioni e vicende così diverse e distanti, ma sempre ben salde e rispettose dei grandi valori umani, sociali e culturali che le famiglie di un tempo sapevano esprimere, custodire e diffondere.
Arte e Cultura

Orgoglio aquilano per i 90 anni di Mario Fratti

Mercoledì 5 luglio. Con una meravigliosa giornata di sole e un cielo intenso d’azzurro, il coro austero dei monti e il verde dei boschi che circondano la sua conca, L’Aquila saluta l’arrivo da New York d’uno dei suoi figli più insigni e prestigiosi: Mario Fratti. Il grande drammaturgo, nato a L’Aquila il 5 luglio del 1927, è tornato nella città natale per festeggiare il suo 90° compleanno.
Opinioni

Torniamo a contare le stelle, come i bambini

E quanta pace se in quella notte, la tua notte, sai farti provocare dalle stelle che aprono pensieri utili a provocare risposte sorprendenti, inaspettate. Quante sono le stelle in cielo? Una domanda che affascina e che fa sorridere. Affascina perché ti pone di fronte all’universo a scrutare l’infinito, perché suscita la curiosità dello studioso, l’emozione dell’innamorato, risveglia il sogno e nutre di invenzioni il poeta. Ma fa anche sorridere, infantile, inutile, visto che non abbiamo risposte e probabilmente non le avremo mai. E poi a che servirebbe contare le stelle e quale utilità ne può mai derivare alla vita. Eppure se te lo chiede un bambino, e se le stelle le puoi contare nei suoi occhi mentre fissa la meraviglia di un cielo stellato, tutto cambia, tutto è diverso, tutto ha un senso.
Gourmet

Summer Fancy Food in New York. The Made in Italy at its Best!

The Made in Italy food and beverage sector confirmed its leadership in the US with the support of strong public investment for promotion in the American market. This is the picture that emerged from the Summer Fancy Food show in New York.
Fatti e Storie

L'Aquila festeggia Mario Fratti per il suo 90° compleanno

Auguri Maestro! Il prossimo 5 luglio l'Aquila si presta a festeggiare il grande drammaturgo e scrittore Mario Fratti in occasione del 90° anniversario. La città natale del critico teatrale ha organizzato una giornata dedicata a Fratti, personalità che ha portato i valori culturali abruzzesi in tutto il mondo, specialmente a New York, ormai sua seconda casa.
Opinioni

Ius soli. Io sto con loro

Io sto con loro, con tutti i giovani italiani per sangue, per nascita o per cultura, perché se fossi altrove avrei perso me stesso e tradito il mio essere davvero italiano. “Io sto con loro” è schierarsi e scegliere in quale parte del campo giocare la propria avventura e rendere possibile il sogno di un’umanità che sa accogliere, apprezzare, accettare la diversità come valore straordinario per costruire una società integrata, giusta, orientata alla fraternità e all’armoniosa sintesi tra localismo e universalità. Non è un atto di carità, di misericordia, quasi elemosina da passare a chi è inceppato nella sfortuna di non essere italiano, ad usurpare spazio e capitali, è solo ius, giustizia che dice a chi non ha altro Paese che il nostro che è anche il suo.
Fatti e Storie

L'Italian Food Awards USA al Fancy Food Show 2017

Dal 25 al 27 giugno presso il Jacob Javits Center l’Italia si conferma protagonista del Summer Fancy Food Show 2017. 300 imprese e più di 26,000 square feet di superficie occupata nella sede della fiera dedicata alle specialità alimentari e alle bevande, più grande ed importante del Nord America ed attualmente ritenuta da molti addetti ai lavori la più importante al mondo.
Arte e Cultura

Bellezze, meraviglie e storie esemplari nel libro di Goffredo Palmerini

Goffredo Palmerini recentemente ha ricevuto il Premio internazionale di giornalismo “Gaetano Scardocchia” con Medaglia del Presidente della Repubblica. E’ appena uscito il suo ultimo libro “L’Italia nel cuore - Sensazioni. Emozioni. Racconti di viaggio": 352 pagine di narrazione, con storie coinvolgenti e 276 belle immagini. Mercoledì 21 giugno il libro verrà presentato a L’Aquila nell’Aula Magna del Gran Sasso Science Institute.
Arte e Cultura

LIBRI. Antonio Monda. Quel che appare al mondo e quello che è oltre

Vivere un amore a New York. Un amore clandestino, come ce ne sono tanti. Un amore che dura sette anni, due mesi e nove giorni in una città descritta nella sua fisicità, nella sua carnalità, nella sua sensualità, ma anche nella solitudine di chi vi abita. Antonio Monda nel suo ultimo romanzo, "L'evidenza delle cose non viste", aggiunge un nuovo efficace tassello, il quinto, alla decalogia newyorkese iniziata con "L’America non esiste" nel 2012.
Gourmet

A caccia di buon vino italiano a Boston

Esordio di successo a Boston per "Wine Hunter", l'evento ideato dagli organizzatori del Merano Wine Festival con l'intento di presentare nuove aziende vitivinicole italiane e di proporre nuovi modelli per la promozione del vino in italiano.
Opinioni

Non far vincere la paura

È strano che proprio nella nostra epoca dove ognuno sembrerebbe padrone della propria storia, dove a proposito e a sproposito si parla di autodeterminazione, si avverta un senso di disagio, una perdita collettiva di equilibrio. Paura del domani, paura del passato, paura se le risposte non arrivano e mentre la paura avanza la vita si fa dietro. Morire l’ultimo istante è storia che dice tempo, morire per la paura di ogni istante è abortire la vita.
Arte e Cultura

Open Roads 2017: tra passato e futuro, il presente del cinema italiano

Open Roads: New Italian Cinema 2017, il festival che da ormai diciassette anni offre l’occasione al pubblico americano di sperimentare le ultime tendenze estetiche del cinema italiano contemporaneo è tornato a New York al Walter Reade Theatre del Lincoln Center con una ricca e variegata selezione dei film italiani più rappresentativi di questa annata. Noi di i-Italy abbiamo avuto l’occasione di intervistare i registi che hanno presentato alcuni dei titoli tra i più originali e controversi.
Opinioni

Schiavi di ieri, schiavi di oggi

L’Europol ha lanciato l’allarme: diecimila minori non accompagnati sbarcati in Europa nel 2015 sono scomparsi dopo il loro arrivo, 6000 solo dall’Italia. Probabilmente sono finiti nelle mani di una rete criminale internazionale per avviarli alla prostituzione o alla schiavitù.