header i-Italy

Focus in Italiano::Fatti e Storie

In Italiano: Fatti e storie

L'Italian Food Awards USA al Fancy Food Show 2017

Dal 25 al 27 giugno presso il Jacob Javits Center l’Italia si conferma protagonista del Summer Fancy Food Show 2017. 300 imprese e più di 26,000 square feet di superficie occupata nella sede della fiera dedicata alle specialità alimentari e alle bevande, più grande ed importante del Nord America ed attualmente ritenuta da molti addetti ai lavori la più importante al mondo.

Buona Festa della Repubblica, New York!

Il sistema Italia celebra il 2 giugno. Un'intera giornata all'insegna dell'italianità, accompagnata dalla migliore ristorazione, dall'arte classica e contemporanea, dal Jazz italiano. Inaugurato, con i rappresentanti della comunità, l'arredamento della nuova sala d'attesa del Consolato Generale d'Italia. Importante la presenza dell'Ambasciatore Armando Varricchio, che ha anche consegnato personalmente le onorificenze a Frank Bisignano e a Jumpha Lahiri.

Goffredo Palmerini e il Monviso protagonisti del Premio Scardocchia

Si spengono i riflettori sul premio giornalistico internazionale dedicato a Gaetano Scardocchia con un risultato di tutto rispetto e già si pensa all’edizione 2018. Sotto l’occhio vigile del “re di pietra”, così viene chiamato il Monviso una delle cime più suggestive delle nostre Alpi, si sono svolti ad Ostana, in Valle Po, i lavori del premio dedicato al grande giornalista molisano spentosi a New York all’età di soli 56 anni.

La sorpresa dell’Aquila a Mario Fratti

Ho un rapporto di fraterna amicizia con il grande mio concittadino Mario Fratti. Da quando poi gli impegni miei come amministratore civico a L’Aquila – lo sono stato per circa 30 anni – nel 2007 sono cessati, ho avuto anche possibilità di frequentarlo più assiduamente, venendo a New York quasi ogni anno. E’ singolare come nel rapporto personale con Mario non sembri esserci differenza d’età, benché egli di anni ne abbia oltre 20 di più, tanta è la sua curiosità intellettuale, la giovinezza interiore, la voglia di vivere bene la vita ogni giorno. E’ la sua straordinaria “ricetta” di lunga vita, appassionato negli interessi culturali e attento agli altri, sempre in difesa di chi soffre, degli ultimi. Mario ha una profonda compassione per il mondo, per l’umanità, per chiunque egli incontri.

A proposito di Mario

Lunedì 1 maggio ha inaugurato al Cherry Lane Theater la quinta edizione del Festival "In Scena!". La serata è stata dedicata ai novant'anni del drammaturgo di origini aquilane Mario Fratti. Abbiamo chiesto ad alcuni dei suoi amici e collaboratori di condividere con noi un ricordo o un aneddoto legati al drammaturgo.

Ancora un'opera su Napoli

"La Tenerezza", l’ultimo film di Gianni Amelio, liberamente tratto dal romanzo “La tentazione di essere felice” di Lorenzo Marone, ha nel titolo una parola usata anche da Papa Francesco. Mi sembra opportuno ricordare che secondo Lui la tenerezza non è debolezza, ma è fortezza, se unita a solidarietà e umiltà, perché il potere fa male a chi lo esercita e a chi lo subisce se non lo si mette insieme a umiltà e tenerezza. Concetti utilissimi per spiegare i sentimenti più o meno espressi che muovono i protagonisti di questo film.

All’Ombra della bandiera americana

Un grande racconto costruito attraverso tante e diverse storie di vite “esemplari” degli abruzzesi d’America. Si potrebbe sintetizzare così il lavoro di Generoso D’Agnese, Geremia Mancini e Dom Serafini, autori del volume "Abruzzo Stars & Stripes" edito da Ricerche & Redazioni di Giacinto Damiani e Barbara Marramà.

"L'Italia nel Cuore" di Goffredo Palmerini

Quando prendo tra le mani un libro di Goffredo Palmerini e inizio a leggerlo, non posso non emozionarmi perché ne conosco già il protagonista: l’Abruzzo, nostra comune terra di origine. Non è di sé che vuole parlare Goffredo, infatti non si mette in primo piano e non indulge nemmeno a riferimenti personali o autobiografici se questo non è funzionale al racconto e soprattutto se non serve a narrare quello che gli sta più a cuore: l’Abruzzo appunto e gli abruzzesi con le loro storie di vita.

Pasqua, festa complicata da raccontare

Augurare buona Pasqua non è fatto di circostanza, è gioia di futuro da passare, speranza da raccontare, coraggio da organizzare, stile di vita da proporre, è gridare che la terra del cielo è in nostro possesso, eredità d’amore concessa all’umano.

L'empatia di Mafalda

Mafalda Minnozzi è una vera ambasciatrice della musica italiana. Il suo linguaggio musicale universale la ha portata a fondere la melodia italiana con i ritmi di tutto il mondo. Dopo una lunga carriera solista, nel 2015 la cantante ha formato con il chitarrista newyorchese Paul Ricci, l'"eMPathia Jazz Duo", un’unione di grande successo che li ha portati ad esibirsi sui palchi più prestigiosi. Non ultimo quello del Birdland di New York. Qui l’abbiamo incontrata e ci siamo fatti raccontare la sua storia di vita in musica.

Trump questa volta non c’entra! Il vero motivo del rimpatrio dei 'Soviet Soviet'

La vicenda della band pesarese 'Soviet Soviet' respinta alla frontiera USA e rimandata in Italia. Alla base del rimpatrio forse la mancanza del visto appropriato. Lo dice Annalisa Liuzzo, avvocato esperto di immigrazione, che ha lavorato per il rilascio di visti a diversi musicisti. Non c'entrerebbe niente in questo caso la normativa sull’immigrazione del nuovo Presidente americano. I tre musicisti Alessandro Costantini, Alessandro Ferri e Andrea Giometti, sarebbero stati consigliati male. Altra riflessione va fatta su come sono stati trattati. Normale amministrazione? I componenti del gruppo non l'hanno trovata normale. Descrivendo l'accaduto come "una situazione violenta, stressante ed umiliante.”

La mimosa donata sulla strada

Nella ricorrenza dell' 8 marzo , che celebra le conquiste sociali, politiche ed economiche della donna, i volontari di alcune delle 21 unità di strada per la lotta alla prostituzione della Comunità Papa Giovanni XXIII usciranno per incontrare le schiave del sesso. Regaleranno loro le mimose, come segno di affetto e di riconoscimento di dignità.

Un'incredibile storia. Tra Abruzzo e America. Addio al giornalista Lino Manocchia

Il ricordo di Lino Manocchia (Giulianova, 20 febbraio del 1921 – New York, 4 marzo 2017) Nella sua carriera di giornalista in America anche le interviste con i cinque presidenti americani: Eisenhower, Kennedy, Johnson, Carter e Clinton.

VINO italiano in America. Sei un leader!

Intervista con Michele Scannavini, Presidente dell'Agenzia ICE. L'Italia si conferma di successo in successo primo fornitore di vino negli USA. Ma le sfide continuano...

"Vi voglio restituire il sorriso"

Giuseppe Cicero è un giovane dentista italiano di grande talento, passione e determinazione. La sua è una storia molto particolare. Vi parliamo infatti dell’Oral3D, la sua rivoluzionaria stampante impiegata nell’ambito della rigenerazione dell’osso del cavo orale, della sua ferma decisione di stabilirsi a New York, dei suo social media e di tanto altro.

M'illumino di Meno: accendiamo il risparmio energetico!

Venerdì 24 Febbraio torna la tredicesima edizione di “M’illumino di Meno”, la più importante campagna di sensibilizzazione dedicata al risparmio energetico. L’iniziativa è organizzata da Caterpillar, trasmissione radiofonica italiana, prodotta e diffusa da Rai Radio 2. Italy Team in Central Park West partecipa all'iniziativa di Caterpillar. Chiude le luci della redazione per un'ora e lavora a lume di candela. Stay tuned e partecipate anche a voi all'iniziativa. Chiudete anche per un minuto simbolicamente per aderire all'iniziativa. Segnalateci come. Per email a [email protected] o anche sul nostro Facebook.

Italy Meets the USA: VI Summit sull'economia italiana a New York

Il 14 febbraio il Time Warner Center di New York accoglie il sesto summit di "Italy Meets the USA”. L'evento, organizzato da Fernando Napolitano, presidente di IBII - The Italian Business & Investment Initiative in collaborazione con EY - Ernst & Young e l'American Chamber of Commerce, vede riuniti imprenditori, banchieri, finanzieri ed economisti italiani e americani. Lo scopo è quello di potenziare il rapporto delle imprese italiane con il mercato statunitense.

Non chiamatelo uomo. Le “infoibate”: Norma Cossetto, le sorelle Radecchi

Pur condannando l’orrore – e non potrebbe essere altrimenti – di quanto di inumano e inconcepibile avvenne dal 1943 al ’45 nelle martoriate città agli estremi confini della nostra penisola, vorrei porre l’attenzione ancora una volta su alcune delle figure femminili, vittime tra le vittime. E non per preferenza sommaria verso un genere, ma per portare a conoscenza alcune delle innumerevoli storie in cui, per la sola colpa di essere donne, si muore più volte; e per dare loro un volto, uno fra le migliaia, restituendo una piccola parte di quella dignità rubata, saccheggiata, depredata, così come lo furono i loro corpi: carne da macello, scettro di un delirio di onnipotenza fallace.

Speciale San Valentino: le lettere d’amore degli emigranti

Mercoledì 15 febbraio, alle ore 17 e 30, presso la sala dei convegni del Palazzo del Marchese Valligiani, la docente universitaria Sonia Cancian (Zayed University di Dubai, Emirati Arabi) parlerà del sentimento più nobile attraverso le lettere d’amore di due emigranti. L’iniziativa, che rientra nel ciclo delle manifestazione previste sotto il titolo “Lettere d’amore dall’Italia”, è organizzato dall’Associazione AbruzziAMOci. L'evento vede il patrocinio del Comune di Torrevecchia Teatina e del Museo della Lettera d’Amore.

Educare alla salvaguardia del creato in tempo di migrazioni

“Educare alla salvaguardia del creato in tempo di migrazioni”: questo il tema di un convegno promosso dalla Fondazione Cattolica e dalla Fondazione Migrantes che si svolgerà il 7 febbraio alle ore 17, presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore di Roma. Durante l'incontro saranno presentate due nuove pubblicazioni. “Senza casa e senza tutela. Il dramma e la speranza dei profughi ambientali” di Carlotta Venturi (Tau editrice) e “Amici della Terra. Vivere nel rispetto del creato” (MamApulia Editore).