header i-Italy

Focus in Italiano::Arte e Cultura

Arte e Cultura

Con la combattente Fiorella Mannoia

Tra donna e donna. Conversazione con l’artista che, dopo uno straordinario anno di live in tutta Italia e in Europa, farà il centunesimo concerto con il suo 'Combattente Tour' in America. Si esibirà presso il Town Hall. Per la prima volta nella sua carriera avrà una serata tutta sua a New York. Una conversazione tra donne fragili, ma 'combattenti'. Si parla dii America, di musica, ma anche delle inquietudini che attraversano questi giorni, del Sud, di Pino Daniele, delle donne di tutte le età, dei giovani e la musica, dei nostri sogni, di #Metoo…

La Carnegie Hall celebra Aldo Finzi

Le opere del compositore Aldo Finzi, già apprezzate in tutto il mondo, sono arrivate a New York, per esaudire la richiesta del Maestro alla famiglia “fate risuonare la mia musica”, accolta nel più prestigioso tempio della musica

Il Divino Michelangelo incanta New York

Quella dedicata al “Divino” in corso al Metropolitan Museum of Art è senza dubbio la mostra più rilevante nel panorama culturale della Big Apple di questo scampolo di anno e sicuramente un’occasione irripetibile. “Michelangelo: Divine Draftsman and Designer” è il titolo della esposizione - in visione fino al 12 febbraio prossimo - che comprende 133 disegni che rivelano il genio Michelangelo, tre sculture in marmo, i suoi primi dipinti ed un plastico in legno di una cupola.

NOTE DI LETTURA. Secondo Piano di Laura Benedetti

Secondo Piano, il secondo romanzo di Laura Benedetti, si svolge all’interno del mondo accademico, presentando domande pressanti sulle contraddizioni della globalizzazione, il ruolo delle università e la capacità della scrittura di ristabilire l'equilibrio in un mondo sempre mutevole. La narrazione segue Federico Conti, direttore del dipartimento italiano di una prestigiosa università americana, mentre affronta la morte improvvisa del suo collega Jacopo, un vecchio professore dell'università. Emanuela Medoro offre una recensione dell’ultimo lavoro di Benedetti.

Cullati dalla musica di Francesco De Gregori

Il concerto al The Town Hall di New York del principe dei cantautori. Esile e raffinato ha regalato momenti di grande intensità e profondità. Bis, tris, e alla fine il regalo di una canzone napoletana insieme alla moglie, Alessandra Gobbi

Alessandra Salerno. “È la musica che mi ha trovato!”

Dalla Sicilia: “Mia meravigliosa maledetta culla”, in America. Si racconta, l'artista palermitana che canterà al Gala annuale della NIAF e che sarà ospite alla Casa Italiana Zerilli-Marimò a fine novembre. Una voce giovane tra passato e futuro. Considerata vincitrice spirituale di 'The Voice of Italy 2015', la cantautrice propone una musica avvolgente, tutta da ascoltare. Originale interprete di Rosa Balistrieri, ha un repertorio che spazia in diversi generi. E poi una produzione a sua firma. E sorpresa: si accompagna con l’ autoharp: “L’ho cominciato a studiare dopo essermi innamorata della coppia June Carter - Johnny Cash”

L'Italia non dimentica Kristian Zahrtmann

A cento anni dalla scomparsa, il pittore danese è stato ricordato a Civita d’Antino, paese che elesse a sua seconda patria

Francesco De Gregori: in America per risalire la corrente della mia musica

Lo storico cantautore e musicista italiano è appena partito per una tournée nei club di ampio respiro che toccherà oltre l'Italia e l'Europa, anche, e per la prima volta assoluta, gli Stati Uniti. Abbiamo avuto occasione di intervistarlo prima del suo concerto al Bataclan di Parigi, e ci ha raccontato della tournée, del nuovo album, del suo prossimo debutto negli US e dello status della musica italiana contemporanea.

Verdi tra tradizione e innovazione

Giuseppe Verdi sfila sulla quinta strada? Si quest'annoi il Columbus Day ha un nuovo protagonista che grazie all'idea, regia ed interpretazione di Massimiliano Finarzzer, si incontra con la gente che assiste alla parata italiana piu' importante negli Stati Uniti.

Giuseppe Verdi alla Parata del Columbus Day!

Giuseppe Verdi alla parata sulla quinta strada con una coreografia coordinata intorno ai Beni culturali tutelati dall’Unesco a “incarnare” la Regione Lombardia con la Fondazione Stelline. Si tratta di un gesto estetico guidato dal volto del più noto compositore italiano sulle note trionfali di un’Aida

Umbria Jazz: un omaggio italiano a “Dizzy" Gillespie

Un tributo ad un pezzo di storia del jazz mondiale, ad un’altra icona sacra viene dedicata una serata in cui la protagonista assoluta è la tromba.“The Champ to Dizzy”, l’omaggio italiano, nell’occasione del centenario della sua nascita, a Dizzy Gillespie, il più grande trombettista dell’era del bepop.

Orgoglio aquilano per i 90 anni di Mario Fratti

Mercoledì 5 luglio. Con una meravigliosa giornata di sole e un cielo intenso d’azzurro, il coro austero dei monti e il verde dei boschi che circondano la sua conca, L’Aquila saluta l’arrivo da New York d’uno dei suoi figli più insigni e prestigiosi: Mario Fratti. Il grande drammaturgo, nato a L’Aquila il 5 luglio del 1927, è tornato nella città natale per festeggiare il suo 90° compleanno.

Bellezze, meraviglie e storie esemplari nel libro di Goffredo Palmerini

Goffredo Palmerini recentemente ha ricevuto il Premio internazionale di giornalismo “Gaetano Scardocchia” con Medaglia del Presidente della Repubblica. E’ appena uscito il suo ultimo libro “L’Italia nel cuore - Sensazioni. Emozioni. Racconti di viaggio": 352 pagine di narrazione, con storie coinvolgenti e 276 belle immagini. Mercoledì 21 giugno il libro verrà presentato a L’Aquila nell’Aula Magna del Gran Sasso Science Institute.

LIBRI. Antonio Monda. Quel che appare al mondo e quello che è oltre

Vivere un amore a New York. Un amore clandestino, come ce ne sono tanti. Un amore che dura sette anni, due mesi e nove giorni in una città descritta nella sua fisicità, nella sua carnalità, nella sua sensualità, ma anche nella solitudine di chi vi abita. Antonio Monda nel suo ultimo romanzo, "L'evidenza delle cose non viste", aggiunge un nuovo efficace tassello, il quinto, alla decalogia newyorkese iniziata con "L’America non esiste" nel 2012.

Open Roads 2017: tra passato e futuro, il presente del cinema italiano

Open Roads: New Italian Cinema 2017, il festival che da ormai diciassette anni offre l’occasione al pubblico americano di sperimentare le ultime tendenze estetiche del cinema italiano contemporaneo è tornato a New York al Walter Reade Theatre del Lincoln Center con una ricca e variegata selezione dei film italiani più rappresentativi di questa annata. Noi di i-Italy abbiamo avuto l’occasione di intervistare i registi che hanno presentato alcuni dei titoli tra i più originali e controversi.

Libertà, Pace, Democrazia: la Festa della Repubblica 2017 a Los Angeles

Los Angeles festeggia il 71esimo anniversario della Festa della Repubblica. Startup Italiane, Arte, Tecnologia e Social Media protagonisti della Festa Nazionale del 2 giugno. “Celebriamo Assieme Libertà, Pace Democrazia, Diritti. Gli Imprescindibili Valori Universali sui quali è fondata la nostra Repubblica" ricorda il Console Generale Antonio Verde.

Memorie d'Abruzzo

"Nero è il cuore del papavero", è l’ultima pubblicazione di Patrizia Tocci. Il libro è stato recentemente edito da Tabula Fati con una introduzione di Paolo Rumiz. Patrizia Tocci è nata nel 1959 a Verrecchie, un paese in provincia dell’Aquila, dove è cresciuta e rimasta fino al trasferimento a Roma per l’inizio degli studi superiori. Curiosa di conoscere con precisione il luogo dei ricordi di Patrizia, ho cercato Verrecchie su google, e ho trovato che si tratta di una frazione del comune di Cappadocia, che si raggiunge da Tagliacozzo. Le immagini mostrano un gruppo di case arrampicate lungo le pendici di un monte. Svetta un campanile, sullo sfondo il monte Velino innevato.

Marisa Merz e la poetica del quotidiano

Fino al 7 maggio il MET Breuer ospita una delle più grandi retrospettive americane dedicate all’artista Marisa Merz. Per l’occasione abbiamo intervistato il curatore della mostra, Ian Alteveer, che ci ha raccontato l’incantevole mondo che si cela dietro il lavoro di “Marisa Merz. The Sky is a Great space”.

Giuseppe Di Piazza. Narrare per immagini

La potenza del racconto visivo attraversa la vita di Giuseppe Di Piazza, fotografo, giornalista, scrittore. Con una giovinezza a Palermo, e una vita professionale vissuta a Roma e poi Milano. Poi un intimo rapporto con New York e con l’America Italiana. Ma c’è tanto altro da sapere di lui, dai suoi 'Landscapes' in mostra alla Casa Italiana Zerilli-Marimò della NYU ai suoi unici ritratti di donne…

Alberto Tallone Editore: un'arte tipografica da collezione

L’Italian Academy della Columbia University di New York, ha ospitato la presentazione di Alberto Tallone Editore, casa editrice e studio tipografico di lunga tradizione, tra i più importanti d’Europa. L’evento si è tenuto in occasione della donazione di una collezione privata di libri Tallone conservata da Alexander Goren. Il filantropo e businessman newyorchese, ha donato alla Butler Library della Columbia più di 400 libri.