header i-Italy

Articles by: Pietro luciano Belcastro

  • Dal 6 novembre al 15 dicembre 2013 è possibile ammirare alla Casa Italiana Zerilli – Marimò le opere di uno dei più grandi artisti dell’astrattismo italiano, che ritorna a New York dopo la collettiva del 1953 – 1954 al Salomon R. Guggenheim Museum, la mostra itinerante di Andrew Carnduff Ritchie del 1955 e la personale del 1958 nella galleria di Leo Castelli.
  • A student of Gastone Biggi, Giorgio Kiaris continues his master’s manifesto, experimenting with the synthesis of abstract and figurative painting, through swirling weaves of marks and colors. The paintings of Giorgio Kiaris will be exhibited for the first time in New York at the S. Artspace Gallery, 345 Broome Street. The exhibit, titled "Cromografie" will be open to the public from 9 October 2013 to 31 October 2013, from 6PM to 8PM.
  • Allievo di Gastone Biggi, Giorgio Kiaris si fa promotore del manifesto del maestro, sperimentando la sintesi tra la pittura astratta e la pittura figurativa, attraverso vorticosi intrecci di segni e di colori. I quadri di Giorgio Kiaris verranno esposti per la prima volta a New York presso la S. Artspace Gallery, 345 Broome Street. La “personale”, dal titolo, “Cromografie” sarà aperta al pubblico dal 9 ottobre 2013 al 31 ottobre 2013, dalle ore 18.00 alle ore 20.00
  • Domenica, 2 giugno, New York celebra la festa nazionale italiana con le istituzioni. Eventi tra il Consolato Generale, l'ICE, l'ENIT, la Casa Italiana Zerilli-Marimò (NYU), la Scuola d'Italia Gugliemo Marconi. Tra gli eventi Renzo Arbore con Umbria Jazz, lo scrittore Maurizio De Giovanni con l'Acoustic Trio di Marco Cappelli all'Istituto di Cultura. Interessante e stimolante l'inzitaiva, voluta dal Console Generale, con Rizzoli Bookstore. Libri italiani e sull'Italia esposti e disponbili sulla strada di Park Avenue, davanti all'ingresso del Consolato Pronti per esser letti a voce alta da tutti coloro che passano. Questo è l'unico evento che non richiede un RSVP.